Press "Enter" to skip to content

Category: Politics In Italian

Lo Stato non ha vinto: La camorra oltre i casalesi (Italian by Antonello Ardituro PDF

By Antonello Ardituro

Tutto si compie nel carcere dell'Aquila dove Antonio Iovine è stato condotto in line with essere interrogato. Ha chiesto di parlare, è deciso. Lo conoscevo, Iovine. Anni e anni di lavoro consistent with catturarlo. Un'ossessione. in line with me e in keeping with los angeles polizia giudiziaria. Fu lui a chiamare me. Ed io a farlo condurre a L'Aquila. Eccoci. Il reparto è piccolo e riservato, destinato ai detenuti al forty-one bis. Controlli rigorosissimi e massima segretezza. Iovine è stato registrato con un nome in codice. Mi sistemo, chiedo che entri.

«Buongiorno, dottore, da quanto tempo?». «Prego Iovine, si accomodi».

Fine del extended family dei casalesi.

Il extended family dei casalesi non esiste più. È stato sconfitto con l'arresto dei suoi capi e dei latitanti storici Antonio Iovine e Michele Zagaria. Lo Stato non ha vinto è il racconto in presa diretta di come questo è avvenuto e delle indagini condotte dal Pubblico Ministero della Direzione distrettuale antimafia di Napoli Antonello Ardituro che in line with anni ha indagato sugli affari illeciti del extended family. È lui che ha coordinato le ricerche che hanno portato alla cattura dei boss latitanti Mario Caterino, Giuseppe Setola e del capo Antonio Iovine, collaboratore di giustizia dal maggio 2014. Leggendo il suo racconto, scritto con Dario Del Porto, scopriremo come si èsgretolata l. a. rete di comando della più potente famiglia di camorra, los angeles trama complessa del suo sistema, i delitti, i protagonisti.Scopriremo chei casalesi hanno perso ma che lo Stato non ha vinto. Perché è stato troppe volte complice, troppe volte connivente, altre volte distratto. I boss sono in carcere, ma il groviglio delle relazioni, dei rapporti, delle trame indicibili, è ancora lì, uniqueness. in step with sconfiggere los angeles camorra che va oltre i casalesi e continua a fare affari, non basta arrestare boss e affiliati. E neppure portargli through i beni. Il trono è vuoto ma lo Stato non ha vinto. Non ancora.

Show description

Continue reading Lo Stato non ha vinto: La camorra oltre i casalesi (Italian by Antonello Ardituro PDF

Comments closed

il Mulino 6/2016 (Italian Edition) by AA. VV.,$ion_1_0 [] PDF

By AA. VV.,$ion_1_0 []

La democrazia, in keeping with sua natura, è sempre in crisi, perché anche nei suoi momenti migliori non riesce mai a soddisfare le domande di uguaglianza e di buon governo che le si rivolgono. Ma è oggi los angeles moderna democrazia rappresentativa in crisi più che in altri momenti della sua breve storia? Negli articoli che compongono los angeles sezione monografica di questo numero cerchiamo di rispondere da diversi punti di vista, con gli interventi di Salvati, Urbinati, Trigilia e Biasco. Oltre a questi, fra i tanti, si segnala il contributo di Pombeni, che discute le leggi elettorali intese come cerniera fra il sistema costituzionale e il sistema politico di un Paese; e quello di Livi Bacci, che mette a disposizione le principali informazioni che vengono dagli studi demografici in step with tentare di rispondere a una domanda fondamentale consistent with il futuro delle nostre società, da cui dipenderà molto del destino delle nostre democrazie.

Show description

Continue reading il Mulino 6/2016 (Italian Edition) by AA. VV.,$ion_1_0 [] PDF

Comments closed

Download PDF by Massimiliano Trentin: L'ultimo califfato: L'Organizzazione dello Stato islamico in

By Massimiliano Trentin

Il libro illustra los angeles storia, le specificità e los angeles complessità dell’Organizzazione dello Stato islamico. I diversi contributi ne tracciano le origini politiche, ne ricostruiscono l’assetto e le matrici ideologiche, e ne mettono a fuoco le pratiche di governo sullo sfondo del contesto regionale e internazionale. Inquadrare l’Organizzazione dello Stato islamico nei processi di trasformazione del Medio Oriente, di cui è parte costitutiva, consente di circoscrivere nello spazio e nel pace i caratteri di base e gli obiettivi reali dell’organizzazione, compreso l’uso propagandistico a fini di reclutamento dei riferimenti alla religione islamica e alle sue istituzioni, come il califfato.

Show description

Continue reading Download PDF by Massimiliano Trentin: L'ultimo califfato: L'Organizzazione dello Stato islamico in

Comments closed

Download PDF by Giacomo Amadori,Francesco Borgonovo,Maurizio Belpietro: I segreti di Renzi (Italian Edition)

By Giacomo Amadori,Francesco Borgonovo,Maurizio Belpietro

«Sapete chi sono – chi sono veramente, intendo – gli uomini e le donne che Matteo Renzi ha piazzato in tutte le posizioni strategiche del Paese? E, so- prattutto, avete inspiration di quali sono gli interessi – i reali interessi – che il Giglio magico sta portando avanti? No, tutto questo non potete saperlo. Perché oggi chi si mette di traverso rispetto a questo sistema di potere viene imbavagliato, o perde il posto. Questo libro vi porta dietro le quinte della commedia renziana e vi svela gli intrecci tra finanza e politica, le relazioni internazionali nascoste e gli affari condotti finora a vostra insaputa. Perché Renzi sarà natural 'un maleducato di talento', come lo ha definito qualcuno, ma quando si tratta di esercitare il potere si muove senza indugi, e senza remore. Entrerete nella stanza dei bottoni, leggerete sms e ascolte- rete telefonate minacciose, vi affaccerete nelle enclavi in cui si concludono le trattative che riguardano il destino dell'Italia, e in cui spesso si respira uno 'stantio odore di massoneria', verrete a conoscenza di tutti i segreti che cercano disperatamente di non farvi conoscere sul leading: i extended family, gli amici degli amici, le trame, i rapporti con l. a. finanza, le multinazionali, los angeles sanità, le banche. Questo è il libro che Matteo Renzi non vi farebbe mai leggere. E dopo averlo letto non potrete fare a meno di chiedervi: ma possiamo davvero a long way riscrivere l. a. Costituzione da quest'uomo?»

Show description

Continue reading Download PDF by Giacomo Amadori,Francesco Borgonovo,Maurizio Belpietro: I segreti di Renzi (Italian Edition)

Comments closed

New PDF release: Dagli imperi militari agli imperi tecnologici: La politica

By Ennio Di Nolfo

Nel XX secolo solo le superpotenze hanno l. a. forza di definire le regole e l. a. prassi del sistema internazionale. Due i protagonisti storici: gli Stati Uniti, con los angeles forza di un capitale finanziario che influenza le relazioni globali, e l’Unione Sovietica, promotrice di un’ideologia altrettanto globalizzante. È nello scontro fra modelli di sviluppo, oltre che in quello della potenza militare, che si svolge l. a. vita internazionale del secondo dopoguerra: fra un’idea occidentale diretta al raggiungimento di società compiutamente aperte e pluraliste e le forze che a questo progetto si oppongono. Il XXI secolo si apre tuttavia proponendo subito un quadro molto più complesso. l. a. dominazione americana, frutto del successo nello scontro bipolare, viene messa in crisi dalla minaccia del terrorismo globale e dalla comparsa di nuovi attori sulla scena mondiale. Si delinea un avvenire policentrico, dominato ancora according to qualche pace dagli Stati Uniti, rispetto ai quali diviene in line withò evidente l’affermarsi della Cina, dell’India, dell’Unione Europea, della Russia e, forse, del Brasile.

Show description

Continue reading New PDF release: Dagli imperi militari agli imperi tecnologici: La politica

Comments closed

Read e-book online Il gigante incatenato (Italian Edition) PDF

By Martin Schulz

Siamo veramente disposti a rinunciare al progetto europeo, che ha saputo garantire los angeles speed nel nostro continente consistent with oltre sessant’anni? Martin Schulz, presidente Parlamento Europeo, è sicuro che valga l. a. pena dargli un nuovo impulso according to farlo progredire e motiva qui le sue teorie in modo chiaro ed efficace. Martin Schulz traccia uno state of affairs realistico quanto inquietante: crollo del mercato interno europeo, disoccupazione alle stelle, gli Stati europei inevitabilmente sottoposti al potere degli Stati Uniti e dei paesi in crescita come l. a. Cina, mentre all’interno monta los angeles minaccia del populismo di destra. In modo provocatorio e senza reticenze, Martin Schulz, uno dei più convinti europeisti, elenca tutto ciò che nell’Europa di oggi non va, puntando l’indice soprattutto sul deficit democratico, sulla mentalità degli Stati membri ancora legata all’ambito nazionale, e sulla mancanza di una politica estera unitaria. Schulz si scaglia inoltre contro le illusioni degli euroscettici e argomenta con forza in favore di una vera democrazia europea che sappia mantenere un ruolo di rilievo nello scacchiere globale e allo stesso pace preservare quel modello sociale che tanto è ammirato nel resto del mondo.

Show description

Continue reading Read e-book online Il gigante incatenato (Italian Edition) PDF

Comments closed

Download e-book for iPad: Una lunga trattativa: Stato-Mafia: dall'Italia unita alla by Giovanni Fasanella

By Giovanni Fasanella

Non basta los angeles verità giudiziaria. Nel mare di accuse e veleni che continuano a inquinare i processi in corso sulla trattativa Stato-mafia, con particolare riferimento alle morti di Falcone e Borsellino, e che hanno addirittura coinvolto indirettamente il presidente della Repubblica, è necessario provare a spostare il nostro angolo visuale e fare un passo indietro. l. a. storia ci viene in aiuto consistent with capire che cosa sta succedendo. l. a. partita è troppo grossa perché possa rimanere nelle aule di un tribunale. In gioco è los angeles Repubblica italiana, il nostro Stato. Entrambi nati con l’appoggio fondamentale della mafia. L’autore spiega come e perché. Dalla vittoriosa cavalcata di Garibaldi aiutato dai picciotti siciliani durante l. a. spedizione del 1860 agli omicidi impuniti d’inizio secolo che contaminano il tessuto economico-finanziario, all’alleanza col fascismo che si restrictò a contrastare l. a. manovalanza armata. Poi il patto di sangue con gli angloamericani nel 1943 consistent with indirizzare los angeles velocity, seguito dagli omicidi e dalle stragi del dopoguerra perché l. a. sinistra non avesse il sopravvento al Sud, fino alle tragiche vicende oggetto degli attuali processi. Difficile ammetterlo, according toò è così: l. a. mafia è stata una risorsa decisiva in keeping with lo Stato italiano sin dai suoi albori unitari offrendo appoggio anche militare a chi vigilava sul controllo “democratico” del paese e talora a chi sosteneva veri e propri disegni eversivi. los angeles magistratura non ce los angeles può fare da sola a spaccare questa crosta spessa di bugie, inganni e depistaggi pilotati. In nome della speed e di una ragione che di Stato ha ben poco. Una velocity insanguinata. in keeping with l. a. difesa di interessi internazionali, according to il controllo del Mediterraneo. Una partita a scacchi che ci vede di volta in volta spettatori fragili e passivi, collaboratori interessati o eroi coraggiosi, fino alla morte.

Show description

Continue reading Download e-book for iPad: Una lunga trattativa: Stato-Mafia: dall'Italia unita alla by Giovanni Fasanella

Comments closed

Download PDF by Ralf Dahrendorf,Rodolfo Rini: Quadrare il cerchio ieri e oggi: Benessere economico,

By Ralf Dahrendorf,Rodolfo Rini

IERI «Ralf Dahrendorf ha scritto un piccolo libro di grande attualità, un libro terribile perché le prospettive point out sono terribili e le terapie da lui stesso suggerite non sembrano in grado di fermare il development e invertirne l. a. marcia.» Eugenio Scalfari, 1995OGGISe in line with classico s’intende un testo capace di resistere all’erosione del pace, questo rientra senz’altro nella categoria. Lucio CaraccioloQuella tracciata da Dahrendorf è una prognosi altrettanto lucida che fondata. Valerio CastronovoDahrendorf ci ha avvertito consistent with pace dei probabili (inevitabili?) cambiamenti da cui sarebbero stati scanditi questi anni. Lorenzo OrnaghiL’espressione ‘quadrare il cerchio’ descrive l. a. difficoltà a tenere insieme los angeles crescita economica, l. a. coesione sociale, e l. a. libertà. Federico RampiniQuando Dahrendorf scrisse Quadrare il cerchio, il mondo appariva dominato dall’ideologia della globalizzazione. Oggi l. a. globalizzazione si chiama ‘mercatismo’. Sergio RomanoDifficile contestare los angeles lucidità di questa analisi di Dahrendorf e l. a. sua capacità di anticipare molti dei problemi che segnano il nostro presente. Franco CassanoIl messaggio di quadrare il cerchio resta attuale e può trovare una risposta proprio dalla crisi finanziaria internazionale. Innocenzo CipollettaCon gli occhi di oggi il saggio di Dahrendorf probabilmente parlerebbe anche di due capisaldi del liberalismo e della ‘tenuta’ della società: regole e crescita sostenibile. Corrado PasseraL’analisi di Dahrendorf è decisa e disincantata. Gian Enrico RusconiFinora siamo riusciti a ‘quadrare il cerchio’, persino in Italia. Fino a quando? Michele Salvati«I paesi dell’OCSE, in step with dirla in modo molto diretto e sbrigativo, hanno raggiunto un livello di sviluppo in cui le opportunità economiche dei loro cittadini mettono capo a scelte drammatiche. consistent with restare competitivi in un mercato mondiale in crescita devono prendere misure destinate a danneggiare irreparabilmente l. a. coesione delle rispettive società civili. Se sono impreparati a prendere queste misure, devono ricorrere a restrizioni delle libertà civili e della partecipazione politica che configurano addirittura un nuovo autoritarismo. O almeno questo sembra essere il drawback. il compito che incombe sul primo mondo nel decennio prossimo venturo è quello di a ways quadrare il cerchio fra creazione di ricchezza, coesione sociale e libertà politica. los angeles quadratura del cerchio è impossibile; ma ci si può forse avvicinare, e un progetto realistico di promozione del benessere sociale probabilmente non può avere obiettivi più ambiziosi.» Ralf Dahrendorf, 1995.

Show description

Continue reading Download PDF by Ralf Dahrendorf,Rodolfo Rini: Quadrare il cerchio ieri e oggi: Benessere economico,

Comments closed

Download PDF by Silvia Casilio: UNA GENERAZIONE D'EMERGENZA. L'ITALIA DELLA CONTROCULTURA

By Silvia Casilio

Il testo

Negli anni Sessanta un'ondata contestataria attraversò Paesi differenti contribuendo a modificare radicalmente usi e costumi. Protagonisti di questa intensa stagione di protesta furono essenzialmente i giovani, ovvero los angeles generazione che, nata nel secondo dopoguerra, crebbe "all'ombra della bomba atomica".

Show description

Continue reading Download PDF by Silvia Casilio: UNA GENERAZIONE D'EMERGENZA. L'ITALIA DELLA CONTROCULTURA

Comments closed

Download e-book for iPad: Sulla paura. Fragilit?, aggressivit?, potere (Campi del by Danilo Zolo

By Danilo Zolo

"Ho scritto questo libro perché mi sentivo come un granello di sabbia in balia del vento. Alla mia età, avevo paura di non resistere. Ma prima di cedere volevo capire perché spesso nella mia vita avevo avuto paura. E volevo capire le ragioni non solo della mia paura, ma anche della paura degli altri. E desideravo infine comprendere perché così spesso l. a. paura mi rendeva aggressivo e perché l'aggressività mia e l. a. prepotenza degli altri erano strettamente intrecciate. Mi domandavo, in sostanza, qual period il rapporto fra l. a. paura, l'aggressività e l. a. violenza scatenata dai miei simili nel corso dei millenni." Un libro scritto da Danilo Zolo in step with capire dove e quando nasce los angeles paura, se l. a. lotta in line with l'esistenza comporta sempre e comunque scontro e conflittualità, qual è il posto occupato dalla politica nella gestione della paura e dell'insicurezza degli uomini, e infine il ruolo della paura nel mondo globalizzato, con le sue guerre e los angeles diffusione in ogni angolo della terra di una crescente precarietà e della sopraffazione dei ricchi e potenti sui poveri e deboli. Ma lo sguardo di Zolo non è di rassegnazione, di resa, bensì di "pessimismo attivo": ci insegna che fino all'ultimo non bisogna rinunciare a lottare contro l'universo sconfinato della follia umana.

Show description

Continue reading Download e-book for iPad: Sulla paura. Fragilit?, aggressivit?, potere (Campi del by Danilo Zolo

Comments closed